Genova: tragedia del ”Jolly Nero”. Anche la Rimorchiatori Riuniti dice la sua

jolly nero

Genova,11 maggio 2013  - Dopo le accuse della compagnia Messina arriva la replica della società Rimorchiatori Riuniti in merito all’incidente presso il molo Giano, nel porto di Genova.

Ecco il comunicato: “Concordiamo con la Società Messina che questo è il tempo del dolore. Le polemiche non possono che macchiarlo, e questo non lo vogliamo. Veniamo però a conoscenza, con stupore ed un certo sgomento, dell’interrogativo che quella stessa Società pone a riguardo dell’opera dei rimorchiatori e dei nostri equipaggi. Pare infatti che essa dimentichi che non è il rimorchiatore a decidere quale sia l’esecuzione della manovra. La manovra è eseguita secondo gli ordini della nave; nave che comanda la spinta e il tiro del rimorchiatore e li coordina con la sua macchina e il suo timone. E gli ordini ricevuti,- conclude il comunicato - condivisi o no, i nostri equipaggi quella notte li hanno eseguiti con abnegazione fino all’ultimo”.

EDI.MAR. sas di Gennaro Scotto Pagliara P.IVA 07668030633 - Tutti i diritti sono riservati ® Copyright 2008