Varato il secondo ConRo per la Crowley Maritime

el-coqui

VIDEO VARO SECONDA NAVE

 

Pascagoula,Usa, 7 dicembre 2017 -  Crowley Maritime ha condiviso il filmato di lancio della sua seconda nave Commitment Class,” Taíno”, una delle prime navi a combinazione di container roll on roll off (ConRo) al mondo alimentate a gas naturale liquefatto (LNG).
Il lancio della nave a Pascagoula, nel Mississippi, segna l’ultimo risultato della trasformazione e della modernizzazione di Crowley dei suoi servizi di trasporto e logistica tra Jacksonville, Florida e San Juan, a Porto Rico.
”Taíno” continuerà ora attraverso la fase finale di costruzione e collaudo, prima di iniziare il servizio nel commercio statunitense Jones Act del 2018.
Si unirà alla nave gemella ”El Coquí”, che è stata varata all’inizio di quest’anno ed è ora in fase di test finale prima di entrare in servizio all’inizio del 2018.
Tom Crowley, Presidente e CEO di Crowley, ha dichiarato: “Il lancio di lunedì rappresenta un altro traguardo importante per gli uomini e le donne di Crowley, VT Halter Marine e altri partner, che si sono dedicati alla progettazione e alla costruzione di questa nave pionieristica e sorella gemella, El Coquí.
“Apprezziamo il loro duro lavoro e non vediamo l’ora di mettere in servizio queste navi moderne ed ecologiche per i nostri clienti e per il popolo di Portorico”.
Scopri come il GNL, soprannominato il “carburante del futuro”, può funzionare per caricatori e porti nel documento tecnico “Driving Innovation: LNG Support Services” di Christer Sjodoff, Group Vice President, GAC, Dubai, Emirati Arabi Uniti.
I due nomi delle nuove ConRo ”El Coquí”, prende il nome dalla famosa rana indigena sull’isola, e ”Taíno” e’  il nome dei nativi portoricani che vivevano fuori dalla terra, è gestita nel cantiere dal gruppo di soluzioni di Crowley, che comprende architetti navali e ingegneri della compagnia filiale Jensen Maritime.
”Taíno”, come ”El Coquí”, sarà in grado di trasportare fino a 2.400 TEU e un mix di quasi 400 auto e veicoli più grandi nei ponti Ro / Ro chiusi, ventilati e resistenti alle intemperie.
È possibile alloggiare un’ampia gamma di formati e tipi di contenitori, da unità standard da 20 piedi a unità da 53 pollici ad alta capacità da 102 pollici e fino a 300 contenitori refrigerati.
Rifornire le navi con GNL ridurrà significativamente le emissioni, compresa una riduzione del 100% dell’ossido di zolfo (SOx) e del particolato.
Inoltre riduce l’ossido di azoto (NOx) del 92% e una riduzione del biossido di carbonio (CO2) di oltre il 35% per contenitore, rispetto agli attuali combustibili fossili.
John Hourihan, Senior Vice President e General Manager, servizi di Porto Rico a Crowley, ha commentato: “La maggiore velocità e l’efficienza fornite da queste navi ad alte prestazioni andranno a beneficio dei clienti che spediscono le merci tra la terraferma e l’isola.Il carico per le imprese e i consumatori sarà in grado di raggiungere in modo affidabile i mercati nelle ore di punta, che si tratti di asciutto, refrigerato o breakbulk, come veicoli e altro materiale rotabile.”

EDI.MAR. sas di Gennaro Scotto Pagliara P.IVA 07668030633 - Tutti i diritti sono riservati ® Copyright 2008