PAXOCEAN E NEWPORT SHIPPING GROUP FIRMANO UN ACCORDO DI COLLABORAZIONE

cantiere-asiatico

Newport, 15 maggio 2018 – Newport Shipping, con sede nel Regno Unito, ha aggiunto alla sua rete globale di cantieri navali con stabilimenti a Singapore, in Indonesia e in Cina, in seguito alla firma di un accordo di cooperazione con PaxOcean, con sede a Singapore.
L’accordo, specifico per le strutture di PaxOcean Pertama (Batam, Indonesia), PaxOcean Singapore e PaxOcean Zhoushan, porta a sei il numero di cantieri navali di Newport, per un totale di 13 drydock e la capacità di drydocking annuale per oltre 1000 navi.
Il CEO di Newport Shipping Group, Erol Sarikaya, ha dichiarato: “Siamo lieti che PaxOcean abbia aggiunto tre cantieri alla rete di cantieri di Newport Shipping. Questi tre cantieri navali contribuiscono a rafforzare un crescente portafoglio di impianti di riparazione navale in tutto il mondo. ”
Newport Shipping Group ha già accordi di cooperazione con i cantieri Zhoushan Longshan e Fujian Huadong in Cina e Cicek Shipyard, a Tuzla, in Turchia. La società sta inoltre perfezionando accordi con altri cantieri, fornitori di rivestimenti e produttori di apparecchiature originali.
Mentre i cantieri di riparazione del gruppo sono tutti strategicamente posizionati all’interno delle regioni a basso costo delle zone commerciali del Pacifico / Atlantico, “sono tutte strutture all’avanguardia in grado di gestire tutti i tipi e le dimensioni di navi e realizzare progetti di riparazione navale altamente complessi e retrofit “, ha affermato Sarikaya.
“Ora abbiamo la possibilità di offrire una capacità di drydocking totale annuale per oltre 1.000 navi, offrendo agli armatori la libertà di drydock dove meglio si adatta alle loro esigenze operative”.
Commentando la decisione di collaborare con Newport, Tan Thai Yong,
L’Amministratore Delegato, PaxOcean Holdings Pte Ltd, ha dichiarato: “La strategia globale di Newport di fornire agli armatori un drydocking standardizzato per tutti i loro aggiornamenti di riparazione, manutenzione e equipaggiamento delle navi. completa le capacità di PaxOcean nell’esecuzione e nella fornitura di soluzioni di qualità, affidabili ed economicamente efficienti.
“Abbiamo scoperto che le eccezionali capacità di finanziamento di Newport Shipping sono particolarmente allettanti dal momento che le navi riparate presso le banchine di Newport saranno interamente pagate prima di lasciare il cantiere. Questo riduce qualsiasi problema di pagamento e riduce considerevolmente gli oneri amministrativi del cantiere. ”
Un altro aspetto nuovo degli accordi di cooperazione Newport Shipping ha con i suoi cantieri, l’approvvigionamento e la consegna di attrezzature e pezzi di ricambio per i progetti di riparazione navale.
Roy Yap, Chief Operating Officer di Newport Shipping, ha dichiarato: “Gli accordi stipulati con gli armatori coprono tutti i costi di manutenzione oltre ai costi di drydocking, quali ricambi, aggiornamenti delle attrezzature, lavori specializzati e retrofit, come quelli per BWTS o scrubber. Ottenendo la consegna dei pezzi di ricambio all’arrivo della nave, aiutiamo gli armatori a eliminare inutili ritardi dal noleggio, ottimizzando i tempi del progetto e la pianificazione del cantiere. “

EDI.MAR. sas di Gennaro Scotto Pagliara P.IVA 07668030633 - Tutti i diritti sono riservati ® Copyright 2008