Livorno: Al via i festeggiamenti della giornata Europea del Mare

livornotimbro-quadrato-pt

Conurgenza: quando un container racconta il porto e la sua città. Il progetto verrà inaugurato domani alle 18.30

Livorno, 18 maggio 2017 – Un container da venti piedi installato lungo le mura perimetrarli della Fortezza Vecchia. Al suo interno sei monitor per lato che rimandano le immagini e le voci di centomila spettatori assiepati sugli spalti dell’Olympiastadion e lo schermo a tutta superficie sul fondo che mostra la gara più importante degli Scarronzoni, quella delle Olimpiadi di Berlino del 1936, immortalata dal Leni Riefenstahl nel suo documentario Olympia.

È dedicato all’otto di voga più famoso della storia remiera italiana, il progetto “Conurgenza” (dalla fusione di due parole: container e urgenza), nato da un’idea di Cesare Inzerillo e Scenica Frammenti. Il progetto mette il visitatore letteralmente al centro della gara remiera, ponendolo di fronte all’urgente bisogno dell’artista di dare visibilità alla bellezza di cui egli stesso è artefice.

Il progetto verrà presentato domani alle 18.30 in occasione dei festeggiamenti della giornata europea del mare, che si apriranno la mattina con la premiazione del concorso “Racconta il tuo porto 2017”, aperto a tutte le scuole che hanno partecipato alle visite guidate in porto.

Durante l’European Maritime Day, la Fortezza Vecchia farà da palcoscenico naturale ad altri due importanti eventi: dalle 15.00 alle 21.00 Poste Italiane in collaborazione con l’Autorità Portuale offrirà ai visitatori cartoline con immagini del Port Center e della Fortezza Vecchia che potranno affrancare direttamente presso il Port Center. Oltre alle cartoline sono stati confezionati da Poste Italiane due timbri filatelici dedicati rispettivamente ai dieci anni di Porto Aperto e alla giornata Europea del Mare.

E dalle 21.00, nell’ambito del Festival Sanctae Iuliae, artisti di livello si esibiranno in un concerto ripercorrendo le vicende d’amore tra Didone, Regina di Cartagine, e l’eroe troiano Enea, vicende cui si è ispirato Henry Purcell nella sua operetta Dido and Aeneas.

Per noi è importantissimo che tra città e porto si mantengano equilibrio e relazioni positive, non solo sotto il profilo istituzionale ma anche dal punto di vista economico, urbanistico e culturale – ha dichiarato il segretario generale dell’APL, Massimo Provinciali -, questi eventi organizzati per festeggiare la giornata europea del mare e i dieci anni di Porto Aperto, assieme a molte altre iniziative turistico/cultruali che sosteniamo, dimostrano quanto il nostro sistema portuale sia all’avanguardia in questo campo”

EDI.MAR. sas di Gennaro Scotto Pagliara P.IVA 07668030633 - Tutti i diritti sono riservati ® Copyright 2008