Libia: L’impianto di desalinizzazione di Tobruk avverte di chiudere a causa della mancanza di rifornimenti

derna-porto-libico

Il porto di Derna visto dall’alto

 

Tobruk, Libia, 12 settembre 2018 – L’impianto di desalinizzazione di Tobruk avverte di chiudere a causa della mancanza di rifornimenti. Un funzionario dello stabilimento di dissalazione di Tobruk ha dichiarato di dover ridurre la produzione giornaliera di acqua della metà a causa della mancanza di materiali chimici necessari per il funzionamento dell’impianto, osservando che la stazione è quasi fuori rifornimento.
Il funzionario, che ha preferito non rivelare la sua identità, ha dichiarato in un comunicato stampa pubblicato su ”Libya Observer”ache i lavoratori delle stazioni continuano a lavorare giorno e notte per impedire che la stazione si chiuda completamente, dato che è l’unica fonte di acqua nella città di Tobruk.
Ha precisato che una spedizione di prodotti chimici dovrebbe arrivare il 23 settembre al porto di Bengasi e sarà dedicata agli impianti di dissalazione di Al-Marj, Derna e Tobruk.

Il porto di Bengasi

cliccare per ingrandire

 

EDI.MAR. sas di Gennaro Scotto Pagliara P.IVA 07668030633 - Tutti i diritti sono riservati ® Copyright 2008