FINNLINES CHIUDE IL 3° TRIMESTRE CON UN UTILE DEL 33%

finnlines-navi-in-gruppo

Helsinki, 6 novembre 2018 – “Il risultato del gruppo Finnlines per il periodo di riferimento è aumentato di 7,3 milioni di euro fino a 75,3 milioni di euro. L’utile prima delle imposte, il deprezzamento e l’ammortamento, EBITDA, è arrivato a 129,0 milioni di euro contro 120,4 milioni di euro dello scorso anno. Le entrate sono aumentate da 43,4 milioni di euro a 447,9 milioni di euro.

La navigazione marittima è senza dubbio il modo di trasporto più sostenibile. Circa il 90% del commercio mondiale viene spedito via mare, ma le emissioni del settore marittimo rappresentano solo il 2,2% circa delle emissioni globali di CO2. Indipendentemente da questo 2,2 per cento, l’Organizzazione marittima internazionale, l’IMO, ha deciso di intraprendere ulteriori azioni per ridurre le emissioni di CO2 di almeno il 50 per cento entro il 2050 rispetto al 2008. Ridurre il consumo di carburante e tagliare le emissioni nocive sono stati da molto tempo gli obiettivi fondamentali del nostro gruppo. Finnlines ha realizzato tutta una serie di investimenti e azioni concrete per promuovere la sostenibilità ambientale e la responsabilità sociale delle imprese. Queste azioni comprendono installazioni di impianti di irrigazione su 21 navi, lenta vaporizzazione, modifiche della flotta e ottimizzazione del percorso, monitoraggio del combustibile, trattamenti del silicio dello scafo, miglioramento della propulsione e investimenti di allungamento dell’imbarcazione, sviluppo di molteplici progetti di nuove costruzioni finalizzati a ridurre l’emissione di una flotta / tonnellata.

Continuiamo a implementare la nostra strategia con determinazione e coerenza. Già un decennio fa, eravamo precursori quando investimmo oltre 1 miliardo di euro in una flotta molto moderna e, come riportato in primavera, abbiamo ordinato a tre navi ro-ro moderne e verdi di aggiungere ulteriori 17.500 metri di corsia ai nostri servizi. In questo modo continuiamo i nostri sforzi per migliorare ulteriormente la nostra efficienza operativa e ambientale e investiamo circa 200 milioni di euro in queste navi ro-ro tecnologicamente ed ecologicamente avanzate a 5,800 metri al metro. Ulteriori risorse saranno investite in una nuova serie di moderne grandi navi ro-pax verdi da consegnare in un arco temporale di 3-4 anni.

Questi investimenti ci consentono di crescere con i nostri clienti a più lungo termine e, inoltre, di crescere con loro in modo sostenibile, ma anche di mantenere la nostra affidabilità ed efficienza ad alto livello. Siamo soddisfatti dei nostri attuali progressi sia a livello operativo che finanziario e siamo sulla buona strada per fornire un risultato eccellente – ancora una volta – nel 2018. ”

ULTERIORI INFORMAZIONI
Tom Pippingsköld, direttore finanziario:
Finnlines è un operatore marittimo leader nel settore dei servizi ro-ro e passeggeri nel Mar Baltico, nel Mare del Nord e nel Golfo di Biscaglia. La Società fa parte del Gruppo Grimaldi, uno dei maggiori operatori mondiali di navi ro-ro e il più grande operatore delle Autostrade del Mare in Europa per passeggeri e merci. Questa affiliazione consente a Finnlines di offrire servizi di linea da e per qualsiasi destinazione nel Mediterraneo, nell’Africa occidentale e nella costa atlantica dell’America settentrionale e meridionale

EDI.MAR. sas di Gennaro Scotto Pagliara P.IVA 07668030633 - Tutti i diritti sono riservati ® Copyright 2008