Approda a Piombino la E.R. London, portacontainer di 280 metri.Rimarrà nel porto per venti giorni per riparazioni

er-london-due

Piombino, 1 febbraio 2019 -  E’ approdata pochi giorni fa alla banchina Pecoraro per le necessarie attività di manutenzione la E.R. London. La nave, una portacontainer di 279 metri di lunghezza e 40 di larghezza, è affidata alla ZEABORN Ship Management di Amburgo e sosterà nel porto per circa 20 giorni.

Gli interventi di riparazione (alle guide dei contenitori e alle stive) verranno eseguiti dalla Jobson di La Spezia che su Piombino si appoggerà alla ditta Bertocci per il personale e le gru.

Sia ill gestore della nave che la Jobson sono rappresentati dall’agenzia marittima Freschi

EDI.MAR. sas di Gennaro Scotto Pagliara P.IVA 07668030633 - Tutti i diritti sono riservati ® Copyright 2008