25 ANNI FA L’IMPRESA DEL DESTRIERO: L’imbarcazione italiana detiene ancora il record del Nastro Azzurro

destriero

Trieste, 9 agosto 2017– Ricorrono oggi i 25 anni dell’impresa del Destriero, l’unità più veloce al mondo che attraversò l’Atlantico nel 1992 stabilendo un record ancora oggi imbattuto.

Il monoscafo, costruito nel 1991 in meno di un anno nello stabilimento Fincantieri di Muggiano e Riva Trigoso, percorse 3.106 miglia nautiche, dal Faro di Ambrose Light a New York sino al faro di Bishop Rock nelle Isole Scilly in Inghilterra, senza effettuare rifornimento, in 58 ore, alla velocità media di 53 nodi (con punte di 66), riconquistando il Blue Riband (Nastro Azzurro) assegnato nel 1933 al mitico transatlantico “Rex”.

Per onorare la sua impresa, il 5 settembre 1992 il Destriero veniva insignito anche del Virgin Atlantic Trophy da parte del magnate inglese Richard Branson e del Columbus Atlantic Trophy da parte del New York Yacht Club.

Il Destriero è stata, fino a quel momento, la più grande unità in lega leggera mai costruita, uno dei mezzi navali con la più alta concentrazione di efficienza, potenza e tecnologia, un vero e proprio gioiello della navalmeccanica italiana. Con i suoi 67 metri di lunghezza, una larghezza di 13 e i suoi 60 mila cavalli di potenza poteva raggiungere una velocità media superiore ai 60 nodi. Un vero record, un orgoglio italiano, una conquista frutto di un bagaglio di esperienze nella costruzione di navi acquisito da Fincantieri in oltre due secoli di storia, che le consentono tuttora di costruire le navi civili e militari più belle ed efficienti del mondo.

*   *   *

Fincantieriè uno dei più importanti complessi cantieristici al mondo e il primo per diversificazione e innovazione. È leader nella progettazione e costruzione di navi da crociera e operatore di riferimento in tutti i settori della navalmeccanica ad alta tecnologia, dalle navi militari all’offshore, dalle navi speciali e traghetti a elevata complessità ai mega-yacht, nonché nelle riparazioni e trasformazioni navali, produzione di sistemi e componenti e nell’offerta di servizi post vendita. Il Gruppo, che ha sede a Trieste, in oltre 230 anni di storia della marineria ha costruito più di 7.000 navi. Con più di 19.400 dipendenti, di cui oltre 8.200 in Italia, 20 stabilimenti in 4 continenti, Fincantieri è oggi il principale costruttore navale occidentale e ha nel suo portafoglio clienti i maggiori operatori crocieristici al mondo, la Marina Militare e la US Navy, oltre a numerose Marine estere, ed è partner di alcune tra le principali aziende europee della difesa nell’ambito di programmi sovranazionali.

*************************************************************************************************************+

25TH ANNIVERSARY OF THE DESTRIERO CHALLENGE

The Italian yacht still holds the Blue Ribandrecord

Trieste, August 9, 2017 – Today, 25 years ago, the Destriero, the fastest motor yacht in the world, set the record for crossing the Atlantic in 1992. This record is yet unbeaten.

The monohull, built in 1991 in less than one year in the Fincantieri shipyard of Muggiano and Riva Trigoso, sailed 3,106 nautical miles without refueling, from Ambrose Light, New York to Bishop Rock lightship on the Scilly Isles, England, in 58 hours at an average speed of 53 knots (reaching a maximum speed of 66 knots), claiming once more the Blue Riband, awarded in 1933 to the legendary transatlantic liner Rex.

In order to celebrate the feat, on September 5th, 1992 the Destriero was also awarded the Virgin Atlantic Trophy by the English business magnate Richard Branson for the fastest trans-Atlantic crossing, as well as the New York Yacht Club Columbus Atlantic Trophy.

At that time, the Destriero was the largest unit in light alloy ever built, one of the ships with the highest efficiency, power and technology concentration, a real jewel of the Italian shipbuilding industry. At 67 meters long with a beam of 13 meters and 60,000 HP, the yacht was able to reach average speeds exceeding 60 knots. Record figures, an Italian pride, the result based on a wealth of experience gained by Fincantieri in over 200 years of shipbuilding history, which still allow the Group to build the most beautiful and efficient civil and naval ships.

*   *   *

Fincantieri is one of the world’s largest shipbuilding groups and number one by diversification and innovation. It is leader in cruise ship design and construction and a reference player in all high-tech shipbuilding industry’s sectors, from naval to offshore vessels, from high-complexity special vessels and ferries to mega-yachts, ship repairs and conversions, systems and components production and after-sales services.

Headquartered in Trieste (Italy), the Group has built more than 7,000 vessels in over 230 years of maritime history. With more than 19,400 employees, of whom more than 8,200 in Italy, 20 shipyards in 4 continents, today Fincantieri is the leading Western shipbuilder. It has among its clients the major cruise operators, the Italian and the U.S. Navy, in addition to several foreign navies, and it is partner of some of the main European defense companies within supranational programmes.

EDI.MAR. sas di Gennaro Scotto Pagliara P.IVA 07668030633 - Tutti i diritti sono riservati ® Copyright 2008